Warning: usort(): Array was modified by the user comparison function in /web/htdocs/www.youmore.org/home/wp-content/plugins/custom-sidebars/inc/class-custom-sidebars.php on line 707

Ho messo il cuore in ordine in Italia

Comment

progetti Progetti internazionali SVE
Strasburgo EYE2018

 

ROMA 2018Ciao! Sono Biljana. Sono laureata in Lingua, letteratura e cultura italiana e serba e l’interpete giurata per la lingua italiana. Quest’opportunità, per cui ringrazio alla mia coordinatrice Sona Arevshatyan, per me è come se un sogno fosse diventato realtà. Sono estremamente felice di far parte di Erasmus+, il programma dell’Unione Europea dedicato all’educazione, formazione, gioventù e lo sport.

Cosa è uno SVE e qual è stato il mio ruolo. 

SVE (Servizio Volontario Europeo) è un programma di volontariato internazionale finanziato dalla Commissione Europea all’interno dell’Erasmus+ con l’obiettivo di migliorare le competenze dei giovani. Il mio progetto è stato coordinato da  Youmore Morcelli Giovani– l’Agenzia Locale Eurodesk. Il mio ruolo sostanzialmente include promozione, sia nelle scuole sia sui social, dei progetti Erasmus+ rivolti ai giovani e della cittadinanza europea, gestire i siti web e le piattaforme sociali, scrivere, tradurre e fare la revisione di articoli che dopo pubblicavo nei siti web e nelle piattaforme. L’organizzazione del progetto “English Breakfast” e della trasmissione radiofonica grazie alla cooperazione con Radio  Beckwith Evangelica sul tema del volontariato.

 

Tre momenti più importanti in questi 12 mesi. 

Dal mio EVS sottolineerò 3 momenti che per me sono stati cruciali. Il primo è “English Breakfast” che interamente è stato svolto nella lingua inglese allo scopo di promuovere la lingua, cultura e letteratura inglese. Il secondo: “A model to dream” che si è svolto al dicembre 2017 a Milano, organizzato dall’Agenzia Nazionale Per i Giovani. Il terzo invece è stato l’evento di Strasburgo di EYE2018 che si è svolto il 1 e il 2 Giugno a Strasburgo e ha riunito più di 8 mila giovani per discutere il futuro d’Europa. Ringrazio con tutto il cuore alla mia mentor Gloria Lombardo, che sempre mi ha supportato e motivato.

Cosa mi ha insegnato SVE? 

Non avere le aspettative specialmente quando si tratta delle situazioni e delle persone. Quando si parte per un viaggio con la mente aperta e pronta sia per le cose belle sia per quelle meno belle tutto diventa più facile e impariamo che non tutto dipende da noi. EVS mi ha insegnato come rispettare  e capire meglio le persone che provengono dalle diverse culture. Il mondo è bello per la sua diversità.

I vote for diversity.

POWER OF 3 (1)L’amicizia. Quella vera. 

La parte più bella del mio articolo dedico a Justina Krauledaitė, assolutamente l’unica persona che non mi ha fatto mai piangere dal Settembre 24 2017. Col lei ho trovato l’amicizia. Quella vera. Sono stata beata di trovare una persona che senza bisogno di parole o gesti mi capisce. È stata con me, in discese e salite, non importa quanto impegnative erano, mai ritirandosi dalla nostra amicizia. Justina è il mio punto di riferimento in ufficio. Mi ha insegnato che è sempre meglio parlare di meno e ascoltare di più, poi mi ha guidato come evitare i conflitti potenziali o quando stessi accadevano mi consigliava come affrontarli e uscire dal conflitto al modo migliore. Fuori d’ufficio è la mia miglior amica, il mio piccione della pace e la compagnatrice in tantissime avventure di cui me ne sono rimaste 3 dentro al cuore: Verona, Milano e Roma. Spero che sia Valid Point!

L’egoismo. Welcome to Reality. 

Secondo Oscar Wild, “L’egoismo non consiste nel vivere secondo i propri desideri, ma nel pretendere che gli altri vivano a quel modo che noi vogliamo. L’altruismo consiste nel vivere e lasciar vivere.” O in altre parole Reality Check. EVS ti insegna non solamente come sopravvivere l’egoismo ma come accettarlo come una cosa totalmente normale anche se nel mondo perfetto non dovrebbe essere, però noi non viviamo nel mondo perfetto. O sì? Io ho imparato ad accettarlo. Direi abbastanza. Le prime cose che te ne rendi conto che non sono date per scontate è che nessuno è obbligato in nessun modo di mettere il tuo benessere allo stesso livello con il suo.

EVS FOREVER POWER OF 3 (1)EVS mi ha insegnato che l’altruismo ancora c’è. 

Questa parte altrustica la dedico a un’altra persona molto speciale per me. Ci conosciamo da poco però mi ha lasciato senza parole ed è stata una delle sorprese più grandi in questi 12 mesi. Si tratta di Liliya Merts-Romaniuk. Ci siamo conosciute grazie a un progetto. Cara Liliya, se stai leggendo questo pezzetino del mio articolo, ti ringrazio, grazie per avermi ricordato che l’altruismo esiste e che i veri valori umani ancora esistono. Erasmus+, il progetto più bello la Commissione Europea ha potuto creare per i giovani, non è solamente un anno nella vostra vita. È la vostra vita in un anno. Try it. Live it. Feel it.

Biljana Dajic, la volontaria SVE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *