Category Archives: progetti

categoria riservata ai progetti generici

Corso di Formazione in Georgia: “Sharing vs. Wasting”

Senza categoria

Youmore Morcelli Giovani presenta un corso di formazione in Georgia.

Il titolo del progetto: “Sharing vs. Wasting”

Quando: 23/11/2018 – 28/11/2018

Dove: Bakuriani, Georgia

Il numero dei partecipanti dall’Italia: 4

L’argomento: consumo collaborativo o economia condivisa, con l’obiettivo di rafforzare l’imprenditorialità, la creatività e l’iniziativa del lavoro giovanile sul concetto di condivisione collettiva ed economia sociale. Continue reading

Published by:

Il volontariato in Russia “EVS Hub”: l’esperienza di Clarica

Senza categoria

Salve, sono Clarica. Circa sei mesi fa sono tornata da una delle esperienze che più mi ha formata nella vita, lo SVE. Oggi voglio raccontarvi cosa è stata per me questa esperienza.

🇷🇺 😃🌏👍

Premetto che già durante il liceo sono sempre stata predisposta a vivere esperienze all’estero, ho vissuto un anno in Argentina quando ancora non ero maggiorenne e proprio da quell’esperienza ho capito che la mia vita sarebbe dovuta essere piena di esperienze fuori dall’Italia.

Continue reading

Published by:

Scambio Giovanile: “Youth For The Future” in Armenia

Senza categoria

 Ciao ragazzi!

Chi scrive questo articolo è un gruppo di giovani che ha deciso di partire per 10 giorni verso un paese nuovo e sconosciuto ai nostri occhi: l’Armenia.

Siamo partiti il 20 Aprile grazie ad uno scambio giovanile Erasmus+ con il titolo Youth for the future con a tema la salvaguardia dell’ambiente, il riciclo e il rispetto della natura.

Avvolti dal buio e dai fiocchi di neve silenziosi, siamo giunti, nella tarda notte, ad Aghveran, piccolo villaggio a 2000m di altitudine incastonato tra le montagne rocciose e profonde vallate nella regione di Kotayk, poco più a nord della capitale Yerevan.

Continue reading

Published by:

Scambio Giovanile: “Change4Europe” in Portogallo

Senza categoria

Spesso, avvolti dalla frenesia del mondo contemporaneo, le giornate trascorrono tutte uguale. Ci sono però esperienze capaci di fermare il tempo, di lasciarci il tempo di vivere e scoprire. Esperienze in cui una settimana può significare molto più di un intero anno. Esperienze che ti cambiano la vita e la percezione di essa, facendoci comprendere quanto questo mondo sia ricco di differenze, di differenze che ci accomunano e ci possono aiutare a comprendere meglio gli altri e, perché no, anche noi stessi. Gli scambi europei sono un mezzo per poterlo fare. Ed effettivamente lo scambio ”Change 4 Europe” svoltosi in Portogallo in una cittadina a circa un’ora di distanza da Lisbona tra il 30 marzo e l’8 aprile 2018 promosso da Youmore Morcelli Giovani è stato una di queste esperienze. Per ognuno dei paesi partecipanti, ovvero Italia, Portogallo, Belgio e Francia, hanno partecipato sei ragazzi più un group leader. I temi trattati sono stati la democrazia, l’ideologia e la solidarietà verso i più bisognosi: obiettivi che sono stati pienamente raggiunti. Tutti i ragazzi sono infatti tornati in Italia con un bagaglio spirituale più umano che sicuramente lascerà un’impronta nella loro vita. Di seguito alcuni dei loro commenti:

Continue reading

Published by:

Scambio Giovanile in Romania:”Getting to know each other”

Vi ricordate Stefano Rossi? Un giovane da Cologne che recentemente ha ottenuto il premio di miglior Volontario di Youmore dell´anno 2017. Stefano, come un attivo giovane nell´ambito dei progetti Europei, ci ha inviato il risultato di uno scambio in Romania avvenuta con grande successo. In seguito vi presentiamo i risultati per la disseminazione di tale progetto.

Si è trattato di uno scambio giovanile di Erasmus+, il programma per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport finanziato dalla Commissione Europea.
Lo scambio si è svolto in Romania, nel comune di Horezu dal 25 aprile al 5 maggio 2018. I partecipanti provenivano da Romania, Spagna, Grecia, Polonia, Turchia e, ovviamente, Italia. La tematica era “gli origami come strumento di condivisione delle diverse culture”.
Prima dello scambio è stato chiesto ai futuri partecipanti di scegliere un origami che rappresentasse un simbolo del proprio paese, per poi spiegare il procedimento agli altri durante il progetto.
Oltre a questo ci sono stati momenti per visitare Horezu, la città di Sibiu in Transilvania e per conoscere le tradizioni dei paesi di provenienza degli altri partecipanti, durante le serate culturali.

Se vuoi, seguire le loro pagine Facebook e Instagram.

Continue reading

Published by: